Seguici su Seguici su Facebook Seguici su Twitter

Alberto Giraldi - Quelle Vuote Parole (feat. Stefano Micarelli) (Radio Date: 28-02-2020)

Alberto Giraldi - Quelle Vuote Parole (feat. Stefano Micarelli) (Radio Date: 28-02-2020)
Alberto Giraldi Jazz Quartet feat. Stefano Micarelli
"DI TRASPARENZE E LUCE" in uscita il 28 febbraio 2020.


Vincenzo Martorella:

"Verrebbe da chiedersi qual è il segreto. Il segreto di una produzione la cui qualità non è soltanto costante nel tempo, ma anzi aumenta, progredisce, facendosi via via più consapevole, acquisendo disco dopo disco una chiarezza d’intenti prodigiosa, alimentando brano dopo brano una poetica ormai così personale da scoraggiare paragoni. Quella di Alberto Giraldi - qualunque sia la formazione che impiega - è infatti un orizzonte stilistico che non sopporta definizioni di genere: tutte troppo vaghe o imprecise, così da lasciare troppi margini per l’indeterminatezza; certo, qui e là si colgono riferimenti agli Yellowjackets, agli Oregon, allo Scofield di qualche tempo fa, ma a delinearsi con sempre maggior definizione è il marchio creativo di un artista che da sempre lavora sul suo linguaggio, e quel linguaggio, oggi, fa la differenza.

Uno dei segreti, probabilmente, è la feroce determinazione con la quale Giraldi procede in un lavoro di scavo: alleggerisce le strutture fino all’essenziale; delinea i timbri con precisione certosina e dukellingtoniana (anche perché Alberto pensa da vero compositore, quindi con un’attenzione spasmodica al suono complessivo della band); libera spazi per l’improvvisazione e il dialogo tra i musicisti, e quegli spazi controlla con progressioni armoniche di grande fascino.
Ma il plusvalore di questo eccellente “Di Trasparenze e Luce”, titolo evocativo e luminosamente chiarificatore, sta proprio nelle parole che l’autore ha posto a margine: non c’è bisogno di incantare, ma di cantare. (In)cantare, in realtà, perché ogni disegno melodico, ogni tracciato tematico di questo disco porta con sé la meraviglia di frasi sempre nuove, lo stupore di idee sonore inaspettate e inattese.

Con una di queste epifanie si apre il disco, e Quelle vuote parole quasi ne rappresenta la matrice più profonda: una logica serena e forte, che non ha bisogno di effetti speciali né di costruzioni complesse, ma che poggia su un tema che vi ritroverete a fischiettare dopo averlo ascoltato una sola volta, e uno svolgimento dentro il quale sarà impossibile non essere catturati. Ecco, forse il segreto è proprio questo: la nitidezza, la voglia di dare una forma precisa alle cose. E luce. E trasparenza.
Che poi, di luce e trasparenza il disco è fatto: i chiaroscuri, gli impasti timbrici, l’equilibrio fonico (meravigliosamente resi da una registrazione di altissima qualità) immaginati da Giraldi non sarebbero stati possibili senza l’assoluta empatia di una formazione che suona insieme da anni e, per usare una metafora calcistica, si trova a occhi chiusi. Menzione speciale per l’ospite di turno, perché Stefano Micarelli dimostra ancora una volta di essere musicista di eccezionale spessore. Di Fioravanti, Palermini e Pierotti non c’è neanche bisogno di dirlo.
E se il segreto fosse proprio questo?"

Per chi volesse goderseli live, la data di presentazione dell'album sarà il 18 Aprile a La Saletta di Frosinone.
Forward Music Italy (Ufficio Promozione)
20-02-2020
Condividi su Condividi su Facebook Condividi su Twitter

News Correlate




Torna Indietro
CHI SIAMO | SERVIZI | PUBBLICITÀ