Seguici su Seguici su Facebook Seguici su Twitter

Antino - Spleen (Radio Date: 11-06-2021)

Antino - Spleen (Radio Date: 11-06-2021)
Il 9 aprile è ricorso il bicentenario della nascita di Charles Baudelaire, il padre di quella corrente definita dei “poeti maledetti”

Jim Morrison e Patti Smith, per citare i più famosi

sono stati profondamente influenzati dai poeti maledetti, da Arthur Rimbaud a Charles Baudelaire.

In concomitanza con questa importante ricorrenza

ANTINO

cantautore emergente italiano

pubblica un Ep dal titolo chiaramente legato ai “maudit” ("Fissavo Vertigini", da un celebre verso di Arthur Rimbaud)

L’Ep viene anticipato dal singolo

SPLEEN

termine che da il nome alla più celebre poesia di Baudelaire e che indica quell'angoscia melanconicamente piacevole del vivere che ha reso noto Baudelaire e ispirato tanti artisi in questi 200 anni.

Il brano esce in promo Radio dopo la diffusione nel mese di Maggio 2021 nei digital stores dell' EP che lo contiene, dal titolo FISSAVO VERTIGINI.

Siamo di fronte ad un piccolo disco di 7 brani, interamente dedicato al mondo dei poeti maledetti.. disco prodotto in 2 anni, periodo nel quale l'artista ha condotto una vita bohèmien e grazie alla quale è riuscito ad immergersi nel mondo "maudit" e trarne ispirazione.
Antino ha visitato i luoghi dei poeti maledetti e ne ha tratto ispirazione e suggestioni, riversando il tutto dentro una scrittura musicale e dei testi che avesse comunque anche degli aspetti autobiografici propri.

I brani hanno una fortissima metrica poetica nella scrittura del testo, con rime e sinestesie tipiche della scrittura poetica "rimbauddiana", il brano Spleen è ricco di suggestioni e allucinazioni che giocano con la sinestesia incastrata in una metrica musicale particolarmente azzeccata per il mood del brano, che ha il suo apice nella parte centrale del bridge, dove si entra in una dimensione visionaria e allucinata particolarmente azzeccata a livello musicale e tipica dei maledetti.

L'intero disco è caratterizzato da arrangiamenti e melodie psichedeliche in alcuni brani e scanzonate in altri, come nel caso di Erotica Bohème, brano dal sapore adolescenziale che si ispira alla celebre poesia di Arthur Rimbaud "Mà bohème" e dal quale prende alcuni versi, come nella metrica dell'inizio del primo verso.. "me ne andavo...". Del resto Arthur Rimbaud non era forse un adolescente quando scrisse versi subilimi che fecero poi la storia della letteratura mondiale?

Un disco difficile da descrivere, davvero non resta che ascoltarlo per intero, partendo proprio dal singolo SPLEEN.



IL BRANO

https://open.spotify.com/track/3DZvK4zvf9aji40KFywg4M?si=wxU2CgKVQhWF6tKKd4IIkQ

IL VIDEO

https://www.youtube.com/watch?v=e0iPwEWDf1Q





SPLEEN - IL TESTO



Ascoltando il silenzio muto mi parlerò

della mancanza di un senso e del mio eterno tedio

I love my spleen, I love my spleen, I love my spleen, spleen ohoh!



Io lo so che oggi stenterò

la fata verde io cercherò

e nel mio spleen io mi perderò

io lo so che oggi stenterò



fragile muta il mio canto, trepido vagherò

e nella notte da empio io mi travestirò

I love my spleen, I love my spleen, I love my spleen, spleen ohoh!



angelo dentro al suo tempio, poeta mi ascolterò

anche oggi ho perso il mio centro e so mi maledirò

è che ho perso il senso, è che sento dentro, quel senso denso, denso ohoh!



Io lo so che oggi stenterò

la fata verde io cercherò

e nel mio spleen io mi perderò

io lo so che mi perderò



e poi di più, ancora di più

io vedrò, si vedrò...

e poi di più, ancora di più

io vedrò, si vedrò...



Ascoltando il silenzio muto mi parlerò

della mancanza di un senso e del mio eterno tedio

I love my spleen, I love my spleen, I love my spleen, spleen ohoh!



fragile muta il mio canto, trepido vagherò

e nella notte da empio io mi travestirò

I love my spleen, I love my spleen, I love my spleen, spleen ohoh!





Ep: Fissavo Vertigini





Antino, nome d'arte di Antonino Merlo, presenta un Ep interamente dedicato al mondo dei Poeti maledetti. Il disco è caratterizzato da un cantautorato elettro-pop che spazia dagli ambiti alternative indie a quelli più tipici del pop.



"Fissavo vertigini", è un lavoro che prende il nome da un celebre verso di Arthur Rimbaud, e vuol essere un breve percorso che racconta la suggestioni del mondo dei poeti maledetti, da Charles Baudelaire agli sregolati Paul Verlaine (colui che coniò questo nome) al celebre Arthur Rimbaud, il poeta maledetto per antonomasia che tanto ha ispirato anche la beat generation e artisti come Jim Morrison.



Il disco che l'artista ci propone è un viaggio fra queste suggestioni che cerca di raccontare in maniera personale. Suggestioni in parte vissute e assaporate, in parte immaginate immergendosi nelle letture di questi grandi poeti.



Dal brano Spleen, apripista del disco, sicuramente il più allucinato e psichedelico chiaramente dedicato a Charles Baudelaire, a "Sui passi di Arthur Rimbaud" che invece rievoca le scorribande del poeta ragazzo, in giro fra le campagne di Charleville, tra i fasti e la potenza della sua adolescenza e gli albori di quel viaggio interiore che caratterizzeranno il poeta e il suo percorso iniziatico.

Anche il brano "Piovono lacrime dal cielo" è una canzone che parla di quei poeti che scrivevano capolavori all'ombra della loro povertà materiale e del fatto che nessuno probabilmente nella loro contemporaneità li avrebbe apprezzati e resi celebri.



Gli altri brani trattano argomenti legati all'amore, al tempo, e alla vita bohèmien che caratterizzò l'epopea dei poeti maledetti ma al contempo è tipica di molti percorsi artistici contemporanei, e molto sentiti anche da Antino stesso.



Filo conduttore del disco è la ricerca di un verso poetico inserito per quanto possibile nella metrica musicale ricco di figure retoriche e sinestesie come ad esempio "ascoltando il silenzio, muto mi parlerò, della mancanza di un senso e del mio eterno tedio"

del brano Spleen, dove alla metrica della musica si aggiunge la metrica musicale dei testo.
Alza La Voce - HqM (Ufficio Stampa)
09-06-2021
Condividi su Condividi su Facebook Condividi su Twitter

News Correlate

ANTINO
Alza La Voce - HqM (Ufficio Stampa)
09-06-2021



Torna Indietro
CHI SIAMO | SERVIZI | PUBBLICITÀ