Seguici su Seguici su Facebook Seguici su Twitter
Medy feat. Capo Plaza - Il nuovo singolo ARAI

Cortellino - Una Giornata Butto Via (Radio Date: 01-10-2021)

Cortellino - Una Giornata Butto Via (Radio Date: 01-10-2021)
Fuori dal 1 ottobre "Una giornata butto via", il nuovo singolo di Cortellino. Un brano particolare sia per il sound che il tema trattato. Si parla di sogni, ma in modo diverso rispetto al solito. A volte i nostri desideri si scontrano con la realtà e non sempre riescono a diventare ciò che ci aspettiamo. Cortellino punta l'attenzione sull'importanza di non abbattersi e sul fatto che ogni lavoro ha la sua dignità.

I musicisti tendono a cantare della forza dei sogni, del fatto che tutto quello che vogliamo diventa realtà. Cortellino sceglie una strada diversa. Sceglie di cantare per tutte quelle persone che hanno fatto del loro meglio, ma che alla fine hanno dovuto mettere da parte il loro sogno per un altro tipo di lavoro. "Una giornata butto via" racchiude tutto questo. Descrive la giornata tipo di una persona che ha scelto un lavoro diverso da quello che sognava. Cortellino riporta dignità a questa scelta e ricorda che non c'è niente di male a fare il cuoco piuttosto che l'astronauta.

Il nuovo singolo del cantautore è un invito ad accettarci per come siamo ed accettare le scelte che abbiamo fatto con gioia. Non c'è niente di male ad aver messo da parte i sogni se per noi quella è la scelta più giusta. Il tutto viene trasmesso in un sound pop elettronico molto accattivante, senza perdere la penna cantautorale e profonda di Cortellino.

"Una giornata butto via è un brano scritto a tre mani da Cortellino, Dubois e Vaccaro e “finalizzata” da Glitch . Parla di lavoro e del moderno rapporto tra l’uomo ed esso. Ogni lavoro ha una dignità ed un valore ed in un momento delicato come questo ha un importante posto nella vita delle persone. Talvolta i sogni non rispecchiano la realtà e nella canzone i protagonisti narrati hanno disatteso i loro sogni lavorativi per scendere a compromessi con la vita e la realtà che li circonda. Troveremo ad esempio il camionista che voleva fare l’astronauta ed il cuoco che voleva fare il ricercatore, la soluzione è accettare con dignità il proprio ruolo che dà. Ora non manca altro che ascoltarla".

ASCOLTA IL BRANO SU SPOTIFY:

https://open.spotify.com/artist/16lgsZDDGusR6FBMHhibFU?si=rbNrVGWHR8WuWgE546f_-g&nd=1



Biografia

Enrico Cortellino è un cantautore pop alternative di Trieste. Nel 2007 avvia la sua carriera musicale con lo pseudonimo di Cortex. Un abito che ha funzionato per qualche anno, ma che recentemente ha iniziato a calzare un po' troppo stretto. Nel 2018 si rimette in gioco e inizia un nuovo progetto musicale più maturo e introspettivo, nato anche grazie all'esperienza al CET di Mogol. Non più Cortex, ma semplicemente Cortellino.

Nel 2019 pubblica il suo primo album “Solo quando sbaglio”, targato LaPOP. L'artista si differenzia dalla massa per la sua capacità di mescolare un testo da cantautore e una melodia pop elettronica. Il risultato sono una serie di canzoni su cui è impossibile rimanere immobili. Canzoni tutte da ballare, ma con un messaggio molto profondo alla base. Cortellino sa come arrivare al cuore dell'ascoltatore. Il suo album si fa notare, ricevendo molte attenzioni dal pubblico, in particolare con il brano "Usami".

Nel 2021 l'artista torna con nuova musica. Esce ad aprile "Il pensiero nulla fugge", realizzato in collaborazione col producer e amico Daniele Isola, e il progetto di rework in chiave elettro dance di alcuni singoli realizzato con Glitch, DJ e producer triestino. Instancabile, Cortellino pubblica il 1 ottobre "Una giornata butto via".

www.instagram.com/cortellino_official/

Il 19 settembre è uscito "The Dark Side", il nuovo singolo del rapper Djibson. Un brano che racconta la voglia di emergere e superare quei momenti più oscuri della nostra vita.

"The Dark Side" è il nuovo capitolo della storia di Djibson. Attraverso la musica l'artista racconta la sua storia con la speranza che sia fonte d'ispirazione per altri ragazzi. Il messaggio è molto chiaro: non arrendersi mai. Ci saranno sempre periodo in cui va tutto storto, ma l'importante è resistere e non perdere la speranza. Questo brano è un grido di speranza, è quella canzone che cerchi quando ti senti solo ad affrontare il mondo. Djibson ti ricorda che quello che stai provando è perfettamente normale e non è vero che sei solo al mondo.

Siamo di fronte a un brano particolare che si disocia dalla classica idea di rap. Nessuna volgarità, nessuna voce piena di effetti. Un suono pulito, avvolgente e profondo accompagnato da una collaborazione degna di nota. Stiamo parlando della cantante Petra che con la delicatezza della sua voce ha impreziosito il brano.

Difficoltà, paure e speranza. Tutte queste cose sono raccontate dentro "The Dark Side". Temi importanti regalati al pubblico in un sound delicato, profondo e a tratti romantico.

"Il brano parla di vita vissuta ed è ispirato a Ninho, rapper francese. The Dark Side parda dei periodi difficili ed esalta la speranza di poterli sorpassare. C'è un forte desiderio di potercela fare sia dal lato personale che da quello professionale. E' la ricerca di quell'amore che sogniamo tutti di ricevere", così Djibson descrive la propria canzone.

"The Dark Side" è cantato in inglese e francese, ed è stato prodotto dall'etichetta Dirty Music.

Biografia

Djibson è Djibril un giovane ragazzo del Senegal classe 1998 che ha trovato la sua strada e la sua forma d'espressione migliore nella musica.
Nato e cresciuto nel banlieu a Dakar ha vissuto un'infazia complicata. Djibril viveva in uno dei quartieri più incasinati della città e a questo si è aggiunto il suo difetto di pronuncia. Il ragazzo balbettava e questo l'ha reso vittima di bullismo non solo dai compagni di classe e dal quartiere, ma dai suoi stessi fratelli.

Ma Djibril non si è mai arreso e quando ha scoperto il rap la sua vita è cambiata. Il giovane del Senegal si trasferisce a Pisa e qui si trasforma in Djibson. E' proprio grazie alla musica che il problema della balbuzienza si è attenuato.

Nel 2019 inizia il suo viaggio nella musica a settembre pubblica il suo primo singolo "In the Game", seguito da "Black Game". Nel 2020 pubblica un singolo "Bf Underground" e il suo primo EP "MixTape98" contenente cinque brani. Nell'estate 2021 torna con "The Code" e a settembre pubblica "The Dark Side" con il featuring di Petra.

La forza di Djibson è la sua resilienza e il riuscire a cantare in tre lingue differenti: inglese, francesce e italiano. I suoi brani sono prodotti dall'etichetta Dirty Music e il sogno del giovane ragazzo del Senegal è di lasciare traccia di sé nella scena musicale europea.
Camilla Ortolani (Brainstorming Ufficio Stampa)
27-09-2021
Condividi su Condividi su Facebook Condividi su Twitter

News Correlate

CORTELLINO
Camilla Ortolani (Brainstorming Ufficio Stampa)
21-11-2022
CORTELLINO
Camilla Ortolani (Brainstorming Ufficio Stampa)
21-06-2022
CORTELLINO
Camilla Ortolani (Brainstorming Ufficio Stampa)
27-09-2021
CORTELLINO
Marco Stanzani (Red & Blue)
10-11-2020
CORTELLINO
Marco Stanzani (Red & Blue)
14-09-2020



Torna Indietro
CHI SIAMO | SERVIZI | PUBBLICITÀ