Seguici su Seguici su Facebook Seguici su Twitter
Sanremo 2020 - AFI

Icarus - King Kong

Icarus - King Kong
“Gli Icarus sono pronti a spiccare il volo.” - Thump

"Al limite dell’abbagliante.” - Boiler Room

“Un classico istantaneo” – Mixmag

“Stanno diventando velocemente i maestri della dance music più emotiva.” – Annie Mac



Da loro debutto più big room su FFRR ‘Ride This Train’, all’eterea ‘Home’ fino alla notturna e cinematica ‘October’, gli ICARUS hanno già dato dimostrazione di essere degli abili producer. Ne è riprova il continuo supporto che hanno ricevuto in UK da BBC Radio 1 e DJ come Annie Mac, Pete Tong, Danny Howard, Monki, Phil Taggart e Mistajam. Addirittura più di recente la loro edit di ‘Close To You’ degli Arle è diventata Hottest Record in the World.

Ora gli ICARUS presentano il primo singolo datato 2017 e intitolato ‘King Kong’.

Se intitoli una traccia ‘King Kong’ si deve per forza trattare di una “bestia” di rara bellezza e questo è quello che ha esattamente realizzato il duo di Bristol composto dai fratelli Ian e Tom Griffiths. Un brano che richiama l’energia dei Basement Jaxx, una traccia dinamica in ogni singolo elemento, dal basso esplosivo fino alle percussioni e al grido di guerra del ritornello che canta “That motherfucker’s getting down like King Kong!”. Rispetto alle precedenti produzioni ‘King Kong’ è sicuramente una novità per gli Icarus che dimostrano in tal modo il loro eclettismo ben rappresentato anche da questo epico 100 Influences Mini-Mix che l’anno scorso hanno realizzato per Annie Mac, un mixato che affianca produzioni di artisti come Leftfield, LTJ Bukem, Daft Punk e The Chemical Brothers a Kanye West, Metallica, Phil Collins e NOFX.
Gianluigi De Rosa (Warner)
22-03-2017
Condividi su Condividi su Facebook Condividi su Twitter

News Correlate

ICARUS
Gianluigi De Rosa (Warner)
22-03-2017



Torna Indietro
CHI SIAMO | SERVIZI | PUBBLICITÀ