Seguici su Seguici su Facebook Seguici su Twitter
EarOne - PromoVetrina

Michèle Marie - Where shall we go for the holidays (Radio Date: 06-06-2022)

Michèle Marie - Where shall we go for the holidays (Radio Date: 06-06-2022)
Michèle Marie torna con un nuovo singolo “Where shall we go for the holidays ?”, la perfetta colonna sonora delle vacanze, un brano solare ed energetico trainato da una bellissima melodia che riempie l’estate di positività in un periodo storico difficile.
Dopo il grande successo che l'ha portata in vetta alle classifiche emergenti, per varie settimane tra le prime posizioni, Michèle Marie vi farà sognare la pace e le vacanze, al mare sotto il sole e in montagna a passeggiare, un brano da ascoltare mentre si viaggia verso la meta preferita oppure in una serata fra amici.
Michele Marie, un'artista che ha trascorso una vita piena di sorprese, con momenti da favola a contatto con i più grandi artisti, ecco la sua favolosa storia raccontata con le sue parole:

Addio Lille, mia città natale
Ciao Londra

Eccomi al liceo francese di Londra, dove ho iniziato a studiare per conseguire la laurea in lettere.
Continuo i miei studi in diverse università, Sarrebruck (Germania) Abidjan (Africa Costa d’Avorio).
Ottengo un posto d'insegnante d’inglese, al sole, a Ouagadougou in Africa.
Canto nelle mie classi, in inglese naturalmente, con i miei studenti, poi sul palcoscenico con un gruppo africano… Primo gala a « la Casa Del Popolo » davanti a 5.000 persone entusiaste, seguito da altri spettacoli.
Siccome avevo cantato in Africa con un gruppo di musicisti italiani all’ Ambasciata d’Italia in Ghana, questi mi avevano raccomandata alla loro casa editrice musicale di Aldo Pagani a Milano. Appena mi hanno vista e sentita, mi hanno convinta a fare un disco. Ma siccome vivevo in Africa, non ho potuto fare la promozione…
Di ritorno dall’ Africa, avendo a mia disposizione un grande appartamento con un grande pianoforte a coda, decido di organizzare corsi d’ inglese per bambini vista l’esperienza dell' insegnamento.
Siccome nessun modo di commercializzare l'insegnamento per bambini mi soddisfava, decido di crearne uno a modo mio utilizzando le canzoni.
E' allora che incontro Laurent Voulzy in una casa editrice musicale che aveva deciso di produrmi. Oltre al progetto di canzoni di varietà, chiedo a Voulzy di comporre canzoni per il mio programma "Pop English", un programma d’ iniziazione all’inglese per bambini con le canzoni. Iniziamo a collaborare e fare spettacoli insieme.
Per caso e per fortuna mi viene proposto un posto di professoressa d’inglese a Pontoise… Ogni giorno arrivo in classe sotto gli applausi dei miei studenti perché faccio le miei lezioni cantando in compagnia della mia chitarra o del pianoforte.
Fui invitata ad una festa al castello di Herouville da una mia allieva! lei mi presentò il proprietario del castello Michel Magne, famosissimo compositore di musica per film e anche proprietario di studi di registrazione.
Comunico a Michel Magne il mio progetto e gli faccio ascoltare le nostre prime canzoni scritte e registrate con Laurent Voulzy.
Michel Magne mi aiuta, mettendo gratuitamente a mia disposizione i suoi studi di registrazione al castello di Herouville, luogo mitico della musica pop internazionale dove registrano tra gli altri Elton John, David Bowie, Rod Stewart, Deep Purple, i Pink Floyd..…
12 brani sono registrati. Testi Michele Marie, musiche Laurent Voulzy, interpretazione Michele-Marie, Laurent Voulzy e Ian Jelfs. Sono distribuiti sotto forma di libri dischi in vinile distribuiti dalla casa discografica di Eddie Barclays.
Appena usciti, la stampa è unanime. Tutti i giornali e le riviste ne fanno l’elogio.
Più tardi le canzoni saranno adattati in cartone animato. Il primo cliente sarà la televisione inglese, il canale per bambini "Childrens’ Channel"».
I cartoni animati saranno venduti in formato cassette VHS in Francia, e sotto licenza, anche in Giappone "canale NHK", in Corea "canale KBS", a Singapore , in Malesia, in Spagna....

Un altro album che ho registrato contiene 12 canzoni tradizionali francesi che si vendono ancora oggi perché sono le canzoni tradizionali, che tutti i bambini imparano da piccoli, fanno parte della nostra cultura, sono sempre di moda. Queste canzoni sono vendute in un album vinile e un libri-dischi con parole e illustrazioni.
Allo stesso tempo, ho sviluppato corsi d’inglese per bambini dove ho dovuto iniziare a comporre musica perché Voulzy era diventato una famosissima star della musica pop in Francia.
Sono oggi la cantautrice di un centinaio di titoli originali che non vendo più al pubblico ma che riservo alle insegnanti per cantare con i bambini nei nostri corsi POP ENGLISH.
Abbiamo circa 14.000 bambini che seguono le nostre lezioni e cantano le mie canzoni tutti i giorni e da diversi anni.
Oramusica (Promozione)
31-05-2022
Condividi su Condividi su Facebook Condividi su Twitter

News Correlate




Torna Indietro
CHI SIAMO | SERVIZI | PUBBLICITÀ