Seguici su Seguici su Facebook Seguici su Twitter

Patrice - Burning Bridges

Patrice - Burning Bridges
Torna il producer cantautore multi-platino (Selah Sue, Cody ChestnuTT) con un singolo che sta già ottenendo ottimi riscontri in Europa ( Francia, Germania). E’ dai suoi esordi (supporter del mitico del mitico ‘Miseduction Tour’ di Lauryn Hill) che la musica di Patrice è sinonimo di qualità

Burning Bridges Video
https://youtu.be/hWu8001tHcI

Quando l’ingiustizia sociale è ovunque si volga lo sguardo. Quando i valori e l’etica sembrano ridotti ad una scelta tra il bianco e il nero. Quando delle soluzioni sono necessarie urgentemente ma ci sentiamo paralizzati davanti alla complessità degli eventi, questi sono i tempi in cui rivolgiamo la nostra verso gli Artisti, ponendo loro una legittima domanda: “Perchè non ci dici qualcosa?“

Ma è questa la responsabilità che spetta all’arte? Scuoterci, mobilizzarci incoraggiarci ad essere coraggiosi!

PATRICE scrive musica che cerca di dare una risposta a alla domanda che ci poniamo attraverso il “movimento” . Le sue Canzoni lo hanno sempre fatto, in entrambi i significati che questa parola assume: spingere l’ascoltatore al movimento, sul dancefloor così come fuori dalla propria comfort zone.

‘Burning bridges’ è infatti un appello, ad innalzarsi ed ergersi, a muoversi senza neanche avere bene il mente esattamente il perchè.
“We were born in an open war, can’t remember how it was before“
Prodotto dai francesi Picard Brothers, della scuderia Mad Decent di Diplo ‘BURNING BRIDGES’ è un brano colonna sonora delle metropoli di oggi dove le speranze e le sofferenze dei nostri tempi sono più evidenti. PATRICE, nato nel 1979, figlio di un grande intellettuale africano e da una madre tedesca vive a Parigi, New York e Colonia. Città che giocano un ruolo particolare nel rappresentare le storie del nostro presente si da un punto di vista musicale che storico. E’ ovvio quindi che BURNING BRIDGES sia una canzone che segue la tradizione di un certo songwriting caro a Patrice che ha sempre scritto Musica che combinasse temi politici con la parte più artistica, nella tradizione delle canzoni di Protesta e Unità di artisti come Nina Simone e Bob Marley.

Torna quindi nelle radio italiane il cantautore producer multi-platino (Selah Sue, Cody ChestnuTT) che abbiamo conosciuto a partire dal suo esordio nel 1999 con l‘album‚ ‘Ancient Spirits‘, che lo portò a supportare le date die concerti del m itico Miseduction Tour di Lauryn Hill . Patrice è stato supporter anche di altri come Alicia Keys, the Black Eyed Peas
Nel video di ‘BURNING BRIDGES’, girato dallo stesso Patrice, possiamo vedere la danza di gioia del “Jonkunno” , ballo di tradizione caraibica in cui i ballerini si sollevano contro gli spiriti cattivi e gli oppressori del mondo attraverso al loro danza ( https://youtu.be/hWu8001tHcI )
Gianluigi De Rosa (Warner)
01-09-2016
Condividi su Condividi su Facebook Condividi su Twitter

News Correlate

PATRICE
Gianluigi De Rosa (Warner)
01-09-2016



Torna Indietro
CHI SIAMO | SERVIZI | PUBBLICITÀ