Seguici su Seguici su Facebook Seguici su Twitter
RON - I Gatti

Quasi Amici - Prova (feat. Gianni Migliaccio) (Radio Date: 18-03-2022)

Quasi Amici - Prova (feat. Gianni Migliaccio) (Radio Date: 18-03-2022)
“PROVA” è il secondo singolo del duo Quasi Amici composto da Gino Magurno e Luigi Piergiovanni, poliomielitico dall'età di quattro anni. Il brano, impreziosito dalla voce di Gianni Migliaccio, farà parte del progetto Canzoni senza barriere, contro l’immobilismo nell’abbattimento delle barriere elettroniche.



“Abbiamo provato a stupirci nel guardare il mondo che ci circonda, stupore che ormai è merce rara, visto che siamo abituati a non meravigliarci più di nulla. Ma, malgrado ciò…



Un mondo più vivibile forse è ancora possibile

Da lasciare in eredità ai nostri nipoti

Con più colori e meno idioti

Più banchi e meno banche più aria e meno smog

Più fiori e meno strade più canzoni e meno spot”



CREDITI PROVA:

PROVA – QUASI AMICI feat. GIANNI MIGLIACCIO

Testo : Gino Magurno

Musica : Gianni Migliaccio/Luigi Piergiovanni

Arrangiamento : Gianni Migliaccio

Produzione artistica : Gino Magurno/Luigi Piergiovanni

Chitarre : Gianni Migliaccio

Violino : Agostino Oliviero

Percussioni : Riccardo Schmitt

Programmazione e mix: Gino Magurno presso Abbi Dub Studio (Napoli)

Mastering : Luigi Piergiovanni presso Interbeat Studio (Roma)



PROVA

Prova a dire quello che ti passa per la mente

Senza filtri senza impedimenti

Senza giochi di parole o condizionamenti

Dire sempre quello che pensi

Prova a raccontare quello che tu provi

Mentre chiudi gli occhi fai l’amore e voli

Prova a dare un nome alle emozioni

E a tutte quelle indescrivibili sensazioni

Prova a cercare più felicità e meno produttività

Più emozioni e meno competizioni

Un mondo più vivibile forse è ancora possibile

Da lasciare in eredità ai nostri nipoti

Con più colori e meno idioti

Più banchi e meno banche più aria e meno smog

Più fiori e meno strade più canzoni e meno spot

Prova a fare qualcosa di speciale per lei

Che se lo aspetta, non aspettare più domani

Non dire che non puoi anche se vorresti

Lo sai che te ne pentiresti

Prova a dare un po’di spazio anche agli altri

Non solo a te stesso specialmente a chi ti ama

Anche dello stesso sesso prova a immaginare

Che ogni tuo pensiero lui riesca ad ascoltare

Finché ci saranno negli occhi dei bambini

più aerei che rondini più yacht che delfini

Più auto che alberi più box che giardini

Più amianto che sabbia più catrame che mare

Più antenne nel cielo che stelle per sognare

Più isole dei famosi che isole ecologiche

Finché tutto questo ci sembrerà normale

Sarà un mondo dal quale scappare



© Interbeat Records



FB Artista: https://www.facebook.com/quasiamiciduo

Link Video: https://youtu.be/vxrOScfqKB4

FB: https://www.facebook.com/interbeatrecords

YouTube: https://www.youtube.com/channel/UCq2xKWDGTsnC8OP4Zn5nAvg

IG: https://www.instagram.com/interbeat_records/

Spotify: https://open.spotify.com/artist/5r1ORMQvSITaORapZb9Ymu?si=L6l4XSymQxiYeJpNlrNu5w
Interbeat Records (Ufficio Stampa)
15-03-2022
Condividi su Condividi su Facebook Condividi su Twitter

News Correlate

QUASI AMICI
Interbeat Records (Ufficio Stampa)
15-03-2022
QUASI AMICI
Interbeat Records (Ufficio Stampa)
03-06-2021



Torna Indietro
CHI SIAMO | SERVIZI | PUBBLICITÀ