Seguici su Seguici su Facebook Seguici su Twitter
Scarica l'app EarOne

Blade - Stress (Radio Date: 10-11-2023)

Blade - Stress (Radio Date: 10-11-2023)

Ha conquistato la critica con l’emozionalità dei suoi testi e ha affascinato il pubblico con le sonorità innovative delle sue release ed ora, a distanza di 4 mesi dal successo di “Shakira”, il giovane e talentuoso rapper e cantautore cernuschese d’adozione cremasca Blade, torna in radio e nei digital store con “Stress”, il suo nuovo singolo che promette di superare ogni aspettativa.

Una canzone che si insinua nell'anima, un abbraccio di note che avvolge la mente di passionalità e riflessione, trascinando l'ascoltatore in un viaggio interiore grazie alla potente delicatezza della verità. “Stress” è una poesia urban in movimento, una danza di liriche e barre che creano un intreccio magistrale di suoni e significati per trasformare una canzone in esperienza, riconfermando l’attitudine alla dimensione conscious dell’artista, una dimensione in cui le parole si corroborano di valore e la musica diventa la chiave per aprire le porte del cuore. Ed è proprio nell’indiscussa capacità di trasmettere messaggi importanti su sonorità di presa immediata che Blade ci consegna lezioni profonde con l’istantaneità dei suoi pezzi, rendendo le complessità di una generazione, la sua, più accessibili e decifrabili a tutti.

“Stress” è un'immersione interiore, una lente d'ingrandimento puntata sui pensieri più oscuri e sui sogni più luminosi, dove il peso delle ambizioni, delle sfide e dei trascorsi personali prende forma attraverso parole affilate e melodie struggenti, affrontando temi attualissimi come l’ansia, il disagio giovanile e il desiderio di fuggire dai problemi per costruirsi una vita diversa senza cedere al materialismo come anestetico alle difficoltà e ai sentimenti, senza lasciarsi sedurre da una lunga serie di tentazioni che potrebbero causare ulteriore malessere.

«Mi prendo tutto, a tutti i costi, silenzio, stiamo nascosti»: il rifiuto di piegarsi agli ostacoli e alle incertezze di un cammino che, sin dall’apertura, presenta Blade come un guerriero la cui unica armatura sono le sue profonde cicatrici, un combattente spinto dalla necessità di rimanere sveglio nel ring della vita per non soccombere al peso delle sue stesse ambizioni. In una società in cui l'apparenza e l'immagine sono armi contro l’insoddisfazione, il dolore e l’overthinking - «una felpa di marca non mi veste meglio, mi aiuta a rimanere un po' più sveglio» -, ma anche barriere che ci separano dai nostri reali obiettivi - «adesso ho addosso tutti questi guai» -, la voce di Blade diventa un grido di disperazione e desiderio, una fiamma che brucia per accendere un futuro migliore.

Ed è nella sezione centrale del brano - «sto fumando per non stare in stress, sto fumando sulla Torre Eiffel, aspetto soltanto che tutto ciò si avveri», che la frustrazione si converte in fiducia, le cicatrici in potenti ricordi della strada percorsa, la via di fuga dal tormento in un angolo di pace in cui realizzare sogni e desideri nascosti.

Un’odissea emotiva che esplora un vasto spettro di sensazioni e riflessioni, e che nell’abilità di Blade di catturare l'essenza umana, è in grado di farci sentire ogni suo battito di cuore, ogni suo pensiero, conducendoci a riflettere sulle nostre vite. “Stress” è un inno all'introspezione, all'onestà, e alla speranza.

In un mondo in cui spesso i messaggi importanti si perdono nel rumore di fondo, Blade riesce a far emergere la sua voce, facendo risuonare la sua verità e abbandonando le maschere tipiche di un’epoca e di un genere che molto spesso le indossa non per goliardia, ma per il timore di mostrare la propria fragilità e venire attaccato. "Stress", accompagnato dal videoclip ufficiale girato nel quartiere milanese CityLife sotto l’attenta direzione di Olucasp , è un invito a ritrovare in se stessi umanità e sano amor proprio, una chiamata a sollevare la testa per inseguire i propri sogni, nonostante le insidie e le intemperie della vita.

Blade è un artista che canta con il cuore, un pittore di emozioni che dipinge note e parole per ricordarci che la musica è un linguaggio universale, capace di attraversare i confini e connettere le anime al di là delle corazze di cui si vestono e dietro le quali, troppo spesso, anziché proteggersi, si annichiliscono.

Questa nuova traccia ci mostra la strada verso una comprensione più profonda, verso un dialogo più autentico con i nostri desideri, invitandoci a convertire lo “Stress” in una melodia di speranza e rinascita.

 

Biografia.
Blade, pseudonimo di Sami Azzabi, è un cantautore classe 2000 nato a Cernusco sul Naviglio e trapiantato a Crema. Si avvicina alla musica sin da piccolo, scoprendo il Rap tramite il freestyle e decidendo di dar vita ai suoi primi testi inediti. Dopo un lungo percorso di introspezione e minuziosa ricerca sonora, a fine 2022 pubblica su tutte le piattaforme digitali “Sopra le nuvole”, il suo EP di debutto che ben racchiude tutte le sfumature della sua anima e della sua visione artistica, seguito, l’anno successivo, da “Antiproiettile”, una corazza di rime e flow contro giudizio e ostilità. Incisivo, carismatico, ma al tempo stesso riflessivo ed attento osservatore dei moti emozionali, Blade è una della più promettenti leve del nuovo rap-game italiano, un artista capace di differenziarsi e rendersi riconoscibile grazie ad una scrittura e un’attitude interpretativa uniche, che attraverso testi intrisi di riflessioni e sentimenti, giungono al pubblico con l’universalità e la delicatezza che solo le esperienze vissute in prima persona tradotte in musica sono in grado di donare.

Elisa Aura Serrani (Music & Media Press)
09-11-2023
Condividi su Condividi su Facebook Condividi su Twitter

News Correlate

BLADE
Elisa Aura Serrani (Music & Media Press)
27-02-2024
BLADE
Elisa Aura Serrani (Music & Media Press)
09-11-2023
BLADE
Elisa Aura Serrani (Music & Media Press)
04-07-2023
BLADE
Elisa Aura Serrani (Music & Media Press)
13-03-2023
BLADE
Elisa Aura Serrani (Music & Media Press)
12-12-2022



Torna Indietro
CHI SIAMO | SERVIZI | PUBBLICITÀ | SCARICA L'APP