Seguici su Seguici su Facebook Seguici su Twitter

Stefano Corti & Il Twerkatore - Twerk (Stefano Corti presenta Il Twerkatore) (Radio Date: 18-07-2014)

Stefano Corti & Il Twerkatore - Twerk (Stefano Corti presenta Il Twerkatore) (Radio Date: 18-07-2014)
Dai villaggi turistici più esclusivi passando per il programma tv "Le Iene", il Twerkatore Stefano Corti è diventato l'incubo dello star sytem italiano e adesso farà ballare anche te con il suo TWERK, stile di "danza" statunitense sinonimo di libertà ed espressione corporale... preparati a tewrkare!

Stefano Corti iniziò la sua carriera nei villaggi turistici nel 2005 a Sharm El Sheikh dove, il 28 luglio, si trovò di fronte agli attentati che causarono un tracollo nei viaggi in Egitto. Da li si spostò a lavorare in Grecia dove dopo solo un mese di attività si ruppe un piede e tornò a casa.

Forse non era la strada giusta da seguire ma, con molta tenacia, decise di proseguire la sua attività nel mondo dell'animazione turistica passando per Zanzibar, Maldive, Messico, Madagascar, Grecia, Tunisia, Cabo Verde e altre mete ancora. Tutto questo sino al 2010 anno in cui appese al chiodo la divisa da animatore.

Rientrato in Italia cominciò un percorso di due anni in un'accademia di teatro a Milano diplomandosi nell'Aprile del 2012. Successivamente entrò in contatto con la redazione de "Le Iene" e a gennaio del 2013 entrò a far parte del cast nella veste di "Lello, l'amico dei calciatori".

La sua consacrazione però arriva all'inizio del 2014, grazie ad una nuova "danza" statunitense, il TWERK (sinonimo di libertà ed espressione corporale), che fa impazzire tutti: dai giovani agli anziani, dagli operai alle superstar come la trasgressiva Miley Cyrus.

Da quel momento Stefano Corti si trasforma nel "TWERKATORE", diventando l'incubo dello star sytem italiano.

TWERK è il suo tormentone estivo da ballare ovunque tu sia!!!
Efisio Sergi (Do It Yourself)
17-07-2014
Condividi su Condividi su Facebook Condividi su Twitter

News Correlate




Torna Indietro
CHI SIAMO | SERVIZI | PUBBLICITÀ