Seguici su Seguici su Facebook Seguici su Twitter
Valentina Parisse - Vischio, in radio dal 25 Novembre (LAB)

Bidiel - "Sono un errore" (Radio Date: Lunedì 23 Gennaio 2012)

Bidiel - "Sono un errore" (Radio Date: Lunedì 23 Gennaio 2012)
I Bidiel sono le quattro pareti di una stanza: ognuno ha la sua identità e autonomia, ma sono indivisibili e si sostengono a vicenda. Bidiel è un acronimo, quello dei nomi dei componenti della band: “Bi” per Brando Madonia, “Di” per Davide Toscano ed “eL” per Luca Caruso; la quarta parete, come sempre su un palco, è invisibile ma inviolabile, è Mattia Madonia, fratello di Brando, autore del gruppo.

Come le pareti di una stanza, i Bidiel insieme ritagliano uno spazio - artistico e musicale – ben definito, che si configura come qualcosa di completamente diverso dalla somma dei tre (quattro) componenti. Nati come Overtake nel 2007 (formazione con la quale sono stati finalisti in Rock Targato Italia 2009) e presto diventati Bidiel, i Bidiel hanno sempre suonato tantissimo, ovunque e comunque, ma soprattutto hanno sempre suonato canzoni proprie, scritte e composte in inglese. Ed anche ora che son passati a scrivere in italiano, il loro sound è rimasto quello lieve, a tratti ironico del brit pop, che fa da contraltare a testi taglienti, che tratteggiano un disagio generazione, un senso di inadeguatezza che non ammette compatimento. In Sono un errore, brano col quale sono stati selezionati per il Festival di Sanremo 2012 (sezione Giovani), si condensano tante caratteristiche del gruppo, in primo luogo le sonorità solari e il ritornello cantabile che stridono contro la spietata autocritica del testo, nell’assenza di ogni tentazione autoassolutrice.
Claudio Naccari (Universal)
23-01-2012
Condividi su Condividi su Facebook Condividi su Twitter

News Correlate

BIDIEL
Valentina Spada (Promozione)
01-02-2016



Torna Indietro
CHI SIAMO | SERVIZI | PUBBLICITÀ